play

Viaggio virtuale a Edimburgo, Regno Unito

Attrazioni di Edimburgo

National Gallery of Scotland, Edimburgo

National Gallery of Scotland

National Gallery of Scotland di Edimburgo è la più antica galleria d'arte in Scozia. Galleria di costruzione, in piedi su una collina artificiale nel centro di Mound City, è stato progettato dal famoso architetto scozzese William Henry Playfair e aperto al pubblico nel 1859. La galleria presenta una ricca collezione di pittura e scultura europea, che copre un periodo di tempo considerevole dal Rinascimento all'era post - impressionismo, e comprende dipinti di Vermeer, Rubens, Tiziano, Tintoretto, Van Dyck, El Greco, Rembrandt, Watteau, Gainsborough, Monet, Gauguin, Pissarro, Cézanne, scozzese William Aikman e altri grandi artisti. Collezione permanente delle National Galleries of Scotland ha circa ventimila diversi dipinti, stampe, disegni e acquarelli, tra i quali include anche i più rari dipinti degli olandesi. La galleria dispone anche di una biblioteca di ricerca, che ha raccolto cinquantamila libri, riviste e diapositive dal XIII al XIX secolo. Qui sono conservati materiali archivistici relativi alla storia della galleria e delle sue collezioni e mostre. Le esposizioni della Galleria Nazionale di Scozia viene costantemente aggiornato da collezionisti privati ​​, così come doni personali della Corte Reale e la Regina di Gran Bretagna stessa direttamente. Uno dei più famosi capolavori della galleria è la pala d'altare della Trinità, realizzato da Hugo van der Gus collezione della Regina.

Scott Monument, Edimburgo

Scott Monument

Scott Monument - una delle più famose attrazioni di Edimburgo. Fu eretta nel 1846 in stile gotico in memoria dello scrittore scozzese Sir Walter Scott. Dopo la sua morte nel 1832, era un concorso per la progettazione del monumento. Questa possibilità ha ricevuto quarantacinque falegname, disegnatore, architetto, ha insegnato George Meikle Kemp. Purtroppo, l'architetto non era in grado di vedere il monumento finito dal annegati nel Canale nell'Unione marzo 1844. Il monumento è fatto di pietra arenaria Binnie, prodotto dalla fine del XVIII secolo nel West Lothian. Una caratteristica di questa arenaria è il contenuto di olio di scisto, che attira polvere e fuliggine superficie di pietra dall'atmosfera. Il monumento è decorato con sculture e sessantaquattro, la maggior parte dei quali sono eroi di Scott. Al centro del monumento è una scultura dello scrittore di marmo bianco di Carrara, opera dello scultore John Steele. Raffigura una seduta Sir Walter Scott, un turista di scrivere una delle sue opere, con una penna libro e penna in mano, e accanto a lui il suo cane - Maida. Scott Monument ha diverse piattaforme di osservazione che offre una vista mozzafiato sul centro di Edimburgo e le sue zone periferiche. Al primo livello c'è una mostra di Walter Scott e il suo monumento. La piattaforma più alta che si può ottenere, rompendo 287 gradi e, se necessario, per ottenere un certificato di salire verso l'alto.

Castello di Edimburgo, Edimburgo

Castello di Edimburgo

Castello di Edimburgo è il più famoso castello in Scozia, così come l'attrazione principale e più visitato in Edimburgo. Per lungo tempo è stata la sede dei re scozzesi. Questo è dove le decisioni più importanti che hanno influenzato il corso della storia della Scozia. Il castello è situato in cima alla rupe del Castello, che una volta era un vulcano attivo. Per lui è la strada principale del centro di Edimburgo - Royal Mile, all'altra estremità del quale si trova Palazzo di Holyroodhouse. Il primo edificio sulla cima della scogliera è stato costruito nel Medioevo, poi più volte ricostruito. Più grande ristrutturazione è stata effettuata nel XVII secolo. Risalente al XVIII secolo, fu utilizzato principalmente come prigione. E durante la Seconda guerra mondiale, anche tenuto piloti tedeschi catturati. Successivamente trasferito alla struttura di gestione del Ministero di palazzi e castelli in Scozia ed è ora aperto al pubblico, attirando decine di migliaia di turisti ogni anno. Fiero castello è uno degli edifici più antichi di Scozia - Cappella di St. Margaret, dal nome di Margherita di Scozia e costruita agli inizi del XII secolo da suo figlio, il re Davide. All'interno delle mura medievali del castello è un tesoro, che ospita armi antiche, ornamenti, e altri tesori storici. La più importante di loro - la corona d'oro della Scozia e la Pietra del Destino, su cui i governanti scozzesi sedeva durante la loro incoronazione, sperando che la pietra li dotare con sapienza e intelligenza necessaria per governare il paese. Mills sulla pistola montata batteria monte, dal quale tutti i giorni, tranne la domenica, il Venerdì Santo e il giorno di Natale, esattamente all'una il tiro.

Grassmarket, Edimburgo

Grassmarket

Grassmarket - una zona storica nel centro di Edimburgo, dal nome della piazza del vecchio mercato. Appartiene al centro storico, che è stato elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1995. Risalente al XIV secolo, la piazza era un mercato in cui la negoziazione cavalli e bovini. Inoltre, vi è stato effettuato esecuzioni pubbliche. In precedenza Grassmarket era una delle zone più povere di Edimburgo, dove c'è una grande quantità di alloggi per i senzatetto. Tuttavia, poiché alla fine del ventesimo secolo, i prezzi degli immobili hanno iniziato a crescere grazie alla sua posizione centrale, l'area ai piedi del Castello di Edimburgo. Oggi è considerato una delle zone più trafficate della capitale scozzese. Ci sono un gran numero di pub, ristoranti, discoteche, negozi, così come due grande hotel. La maggior parte degli edifici della piazza, risale agli inizi del XIX secolo, quando la città vecchia è stata ricostruita dopo un incendio nel 1824. Durante la costruzione di alcuni edifici come materiali da costruzione a volte pietra utilizzata rimasto da precedenti edifici. Il più antico degli edifici superstiti che circondano la Grassmarket, datata 1616 anni. Inoltre, le aree Grassmarket conservate antiche mura della città. Nel 2010, il Grassmarket è stato ricostruito, diventando più comodo per i pedoni. Marciapiedi sono stati ampliati e ha creato una piattaforma per una varietà di attività. Oggi l'area è un luogo preferito per i giovani e in particolare agli studenti.

Museo Nazionale di Scozia, Edimburgo

Museo Nazionale di Scozia

National Museum of Scotland si compone di due musei - il Museo Reale, costruito nel 1861 in stile vittoriano e una più moderna, - il Museo Nazionale delle Antichità della Scozia, che è stato costruito nel 1998. Questi due musei sono state fuse nel mese di aprile 2008. La parte moderna del Museo della Scozia permette di vedere la storia del paese dai primi insediamenti sul territorio scozzese e lontano. Royal Museum racconta la storia del mondo. In showroom possono vedere gli oggetti geologia, storia naturale, archeologia, scienza, tecnologia e arte. Un gran numero di sale dedicate all'antico Egitto. Una delle principali mostre del museo - una collezione di storia naturale con animali imbalsamati, scheletri di dinosauri e di molte creature marine, sospeso al soffitto degli schermi giganti al plasma che mostrano film sulla fauna selvatica. Una delle mostre più importanti e interessanti è l'effigie di Dolly - il primo clone di successo di una cellula animale. Una delle sale espositive soprattutto delizia i fan di Elton John, in cui è possibile familiarizzare con i costumi più stravaganti.

Museum of Childhood, Edimburgo

Museum of Childhood

Museum of Childhood fondato nel 1955, un appassionato collezionista di giocattoli e alto funzionario part-time Edimburgo Patrick Murray. Tale museo dedicato alla storia dell'infanzia, non c'era solo a Edimburgo, ma in tutto il mondo. I giocattoli musei di tutto il mondo dal XVIII secolo ai giorni nostri : bambole, orsacchiotti, ferrovie, tricicli e altro ancora. E cursori, libri di testo e anche pomata per le contusioni. I visitatori possono imparare come vestirsi è stato fatto, per insegnare ed educare i bambini in tempi ed epoche diverse. Il primo piano del museo dedicato ai bambini fino a tre anni. In mostra i casi non sono solo tutti i tipi di giocattoli, ma le cose prendono cura dei bambini : culla, capezzoli, seggioloni e anche articoli per l'igiene - scatole con creme e polveri. Esposizioni multiple sono giocattoli per bambini - soldati di legno e di latta, dipinte in forma dell'esercito britannico, ferrovie, aerei e automobili. Vetrina privato burattini dedicati - burattini. Una delle mostre del museo racconta la storia del suo fondatore - l'uomo che ha dato l'opportunità per ogni adulto sia nel sogno del bambino, circondato da bambole e soldatini. Il museo ha anche un negozio che vende grandi giocattoli e giochi da tavolo per bambini di tutte le età.

Scottish Parliament Building, Edimburgo

Scottish Parliament Building

Edificio Parlamento scozzese - questa struttura architettonica insolita e un punto di riferimento importante del paese. Il primo edificio del Parlamento in Scozia - Parlamento Hall è stata costruita nel XVII secolo per ordine del re Carlo I accanto alla Cattedrale di St. Giles. Poi la Scozia era uno Stato indipendente. Nel 1707, dopo l'unione di Inghilterra e Scozia in un unico regno - Gran Bretagna, il Parlamento ha cessato di esistere. Parlamenti inglese e scozzese erano sciolti, invece, il Parlamento britannico è stato stabilito, e per i successivi 300 anni della gestione condotta in Scozia da Londra. Solo nel 1999, il Parlamento scozzese è stato restaurato, dopo la maggioranza dei votanti in un referendum a favore del suo sostegno. In una riunione del nuovo parlamento è stato deciso di costruire un nuovo edificio del parlamento. Luogo di costruzione è stato scelto il centro storico di Edimburgo, vicino a Holyrood Palace. L'autore del progetto è stato un architetto catalano Enrique Miralles. L' originale complesso di edifici moderni dovrebbe simboleggiare, secondo le sue idee, l'unità del popolo scozzese, la sua cultura e la città di Edimburgo. Il progetto di costruzione è stato sottoposto a critica costante dall'inizio della costruzione. Tuttavia, molti esperti e critici considerano questo progetto un capolavoro architettonico, notando che anche se spicca tra i vecchi edifici, ma non contraddice né il paesaggio circostante, o aspetto architettonico generale della zona. Nelle escursioni edificio del Parlamento scozzese, prenotare un biglietto che può essere un'istituzione online. I visitatori sono ammesse anche su prenotazione presso la sessione parlamentare. L' edificio del Parlamento scozzese dispone di una caffetteria e un negozio.

Palace of Holyroodhouse, Edimburgo

Palace of Holyroodhouse

Palace of Holyroodhouse - è la residenza ufficiale del monarca britannico in Scozia. Il nome deriva dal anglo-scozzese distorta "Hali ruid", che significa "Santa Croce". On - site complesso di edifici del palazzo era originariamente Abbey "Santa Croce", fondata nel 1128 dal re Davide di Scozia prima. Secondo la leggenda, nel 1127 il re mentre caccia al cervo con un radioso notato tra le corna di una croce. In onore del Re di Santa Croce e fondò l'abbazia. Ha tenuto riunioni della nobiltà, l'incoronazione e il matrimonio reale. Già alla fine del XV secolo, ci sono stati alcuni appartamenti reali, e all'inizio del XVI secolo il re Giacomo costruisce palazzo rinascimentale Quarto adiacente l'abbazia. Residenza reale si trasferì dal Castello di Edimburgo al Palazzo. Nel XVII secolo, nel palazzo sono il grande edificio e lavori di restauro, ma dopo la fusione nel 1707 in Inghilterra e Scozia, Regno Unito - Gran Bretagna, la residenza reale si trasferì a Londra. Il palazzo è in declino, l'abbazia distrutta. Solo nel 1822, Re Giorgio IV riprende la tradizione delle visite Holyroodhouse. Palazzo restaurato, ri- raffinato e decorato. Nei primi anni del XX secolo per la visita di Giorgio V nel palazzo appare elettricità e riscaldamento centralizzato. Dal 1920, Holyrood Palace divenne la residenza ufficiale della monarchia britannica in Scozia. Regina di Gran Bretagna ferma qui durante le sue visite ufficiali. Qui la Regina nomina il primo ministro della Scozia e tiene ricevimenti reali. Nei suoi soggetti pezzi di visita reali di tempo, il palazzo è aperto ai visitatori. Al Regina Galleria mostre di tesori provenienti da collezioni reali. Nella Grande Galleria, collegando gli ex appartamenti del Re e della Regina, è possibile ammirare una vasta collezione di ritratti di re scozzesi, la numerazione 110 dipinti. Sicuramente vale la pena una visita esistenti camere Mary Stuart - Regina di Scozia, che visse nel XVI secolo di Holyroodhouse. Qui pugnali congiurati pugnalato la sua segretaria, italiana Riccio. Alla scena del delitto lasciato un indelebile macchia di sangue che oggi ha segnato un segno speciale. Per il palazzo reale di Holyroodhouse e Holyrood Park si trova o, come viene chiamato, il paesaggio parco reale con la natura vulcanica, colline e laghi, nonché le rovine della cappella di S. Antonio. Nel centro del parco si trova la collina imponente - "Seat", da cui, soprattutto nella bella stagione, una splendida vista di tutta la città.

Museo "Our Dynamic Earth", Edimburgo

Museo "Our Dynamic Earth"

Museo "Our Dynamic Earth" è stata fondata nel 1999 e racconta la storia del nostro pianeta. Ci sono un sacco di mostre interattive, ciascuna dedicata a un argomento specifico, come i dinosauri, l'era glaciale, il mondo subacqueo, le foreste tropicali, la struttura della Terra, e molto altro. Con l'aiuto della tecnologia informatica, gli schermi enormi ed effetti speciali nel museo ricreato vari fenomeni naturali. In "La Stanza della Terra Unquiet" può sperimentare una formidabile potenza e la complessità dei vulcani, terremoti, oceani, ghiacciai e foreste tropicali.

Calton Hill, Edimburgo

Calton Hill

Calton Hill è il belvedere più famoso di Edimburgo, che offre una splendida vista sulla città. Inoltre, su una collina, ci sono monumenti ed edifici storici. La torre principale è la collina dominante Nelson, a forma di un telescopio. Con le sue vedette possono anche godere la città. Accanto a lei si trova Monumento Nazionale in memoria dei soldati morti in battaglia con Napoleone, che ha dato Edimburgo il soprannome di "Atene del Nord" per la sua somiglianza con la celebre Partenone di Atene. La mancanza di fondi ha fatto sì che il monumento non fu mai terminata, ma i residenti della città lo amava per quello che è, e al completamento di tutti i progetti e il completamento del monumento ha sempre incontrato la disapprovazione e sono stati respinti. Può essere visto alla sinistra del Obelisco di vittime della repressione politica, edifici urbani Osservatorio e filosofo Dugald Stewart monumento, simile al gazebo in stile antico. E ai piedi della collina è il palazzo di Holyroodhouse - la residenza dei monarchi britannici. Ufficialmente, la collina è stata inclusa nella città di Edimburgo nel 1859. C'era una volta una prigione e luogo di esecuzione, quindi posizionare sulla costruzione della prigione è stata costruita governo scozzese - St Andrews House. I larghi viali che circondano la collina su tre lati, sono stati progettati dal famoso architetto scozzese William Henry Playfair. Ci sono molto bella casa in cui vivevano e discendenti dei re francesi, artisti e altri famosi e ricchi. Playfair è anche l'autore di uno dei monumenti più famosi sulla collina Calton Hill - Monumento Nazionale di Scozia.