play

Viaggio virtuale a Reykjavik, Islanda

Attrazioni a Reykjavik

Casa Municipale ricevimenti Hevdi, Reykjavik

Casa Municipale ricevimenti Hevdi

Casa Municipale ricevimenti Hevdi, costruito nel 1909, è una delle principali attrazioni della capitale dell'Islanda. E 'stata una delle più belle case in legno costruite in Islanda all'inizio del XX secolo. Mondo conosciuto per il suo "vertice islandese" che si tiene qui nel 1986, a cui hanno partecipato i due presidenti - Ronald Reagan e Mikhail Gorbaciov. Questo evento storico è stato contrassegnato come la fine dell'era di "guerra fredda". Hevdi in origine era la casa del console francese in Islanda. Poi qui da molto tempo ha vissuto e lavorato famoso poeta islandese Einar Benedihtsson. Egli possedeva una casa più di un decennio, fino a quando ha venduto all'ambasciata britannica. Hevdi è stato usato come una guest house per le celebrità e leader che sono venuti in Islanda. I suoi visitatori più famosi erano Winston Churchill e Marlene Dietrich. Islanda appartengono palazzo divenne dopo la sua inquilino aveva paura di forze soprannaturali. Uno dei diplomatici britannici - John Greenway, un lungo tempo residente in una bella casa di campagna, ha affermato che ogni notte il fantasma si aggira per casa come una giovane donna. Inglese riuscì a convincere le autorità ad abbandonare l'uso del palazzo come abitazione per i consoli. Di conseguenza, nel solo 1952 Hevdi proprio, è diventato il governo islandese. L'edificio è attualmente di proprietà della città di Reykjavik e viene utilizzata per i ricevimenti ufficiali e incontri comunitari. Purtroppo, la casa è chiusa al pubblico visite Hefdi.

North Quay Reykjavik, Reykjavik

North Quay Reykjavik

North Quay Reykjavik - preferiti posto da jogging e ciclismo cittadini. Viste panoramiche del Monte Esya, e poi c'è la famosa scultura Jon Gunnar Aranson "Sun Ship" - uno dei simboli principali di Reykjavik. Questo elegante scultura simile a una nave vichinga e attira un sacco di turisti, è stato istituito nel 1990. Molti lo considerano un monumento ai vichinghi, ma Arnason ha detto che la sua nave simboleggia la ricerca di un nuovo sogno, in terre sconosciute ancora, qualcosa di sconosciuto.

Via Laugavegur, Reykjavik

Via Laugavegur

Laugavegur Street - una delle più antiche e famose vie dello shopping in Islanda. E 'stato costruito nel 1885. Nome della strada significa " lavare la strada. " Questo nome Laugavegur ricevuto a causa del fatto che in tempi antichi, questa strada ha portato alle sorgenti calde in Laugardalur che le donne Reykjavik usato come una lavanderia. Oggi ospita i negozi più esclusivi in Islanda, che sono famosi in tutto il paese. Inoltre, per la strada, un gran numero di locali notturni, i bar, ristoranti e altre strutture di intrattenimento. Alla fine della settimana il Venerdì e Sabato alle Laugavegur andare a un gran numero di turisti e gente del posto - amanti del divertimento.

Chiesa Hadlgrimskirkya, Reykjavik

Chiesa Hadlgrimskirkya

Hadlgrimskirkya - è una Chiesa attiva luterana a Reykjavik, che è una delle principali attrazioni della città e il quarto edificio più alto in Islanda. Inaugurazione del tempio avvenuta nel 1986. Cattedrale fu eretta durante i 38 anni, ed è stato nominato in onore del poeta eminente e leader spirituale - Hatlgrimura Petursson - autore di " Inni di passione. " La chiesa si trova nel centro di Reykjavík, e visibile da ogni parte della città. Qui si trova in grande organo islandese creato dal maestro tedesco Johannes Klais. Corpo di 15 metri composto da più di cinquemila tubi e pesa 25 tonnellate. Situato sul ponte di osservazione campanile della chiesa, l'altezza di 75 metri, che offre una splendida vista di Reykjavik e sui monti circostanti. Davanti alla chiesa è una statua di Leifur Erriksona, conosciuto come "Happy Leif". E ' stato donato dagli Stati Uniti nel 1930 in onore del millenario anniversario del Parlamento islandese. Gli islandesi sono sicuro che questo viking 500 anni prima di Colombo mise piede sul suolo americano.

Lago Tjörnin, Reykjavik

Lago Tjörnin

Tjörnin Lake - uno dei più famosi in Islanda. Le acque di questo piccolo lago, considerato uno dei più puliti al mondo, ed è un dato che si trova nel centro della città. In una giornata limpida in superficie speculare Tjörnin come uno specchio riflette il cielo blu brillante Islanda. Sul lago è la patria di più di quaranta specie di uccelli - gabbiani, cigni, oche, sterne. Segni poste lungo il lago con una descrizione precisa della loro specie. Nutrono gli uccelli vengono tutti Reykjavik. Chiudere, panificio anche su misura dove è possibile acquistare il pane per questi scopi. Intorno al lago è attrazioni di massa Reykjavik City Hall, la Cattedrale, Università e diversi importanti musei, tra cui il Museo Nazionale d'Islanda. Negli ultimi anni, costruito intorno un sacco di alberghi moderni. Sulla sponda meridionale del lago costellato di sculture situate graziosi parchi, lungo gli stretti sentieri che vanno spesso i ciclisti. In inverno il lago si trasforma in un grande luci scintillanti della pista. A volte, durante i fine settimana sulla superficie di ghiaccio soddisfatto anche partite di hockey. In questo mezzo del lago non gela a causa di sorgenti geotermiche, che è proprio nel cuore di Tjörnin. Interessante il fatto che da qualunque punto della città non iniziare il tuo cammino, sarà sicuramente uscirà al lago Tjörnin.

Galleria Nazionale d'Islanda, Reykjavik

Galleria Nazionale d'Islanda

Galleria Nazionale d'Islanda è stata fondata nell'ottobre 1884 a Copenhagen Bjorn Bornorsonom. Inizialmente, la sua collezione comprendeva opere principalmente maestri danesi. Per la galleria pubblica è stato inaugurato ufficialmente nel 1951, e dieci anni dopo - nel 1916, si trasferisce a disposizione di un dell'Islanda indipendente. La Galleria Nazionale d'Islanda, una grande collezione di opere di maestri riconosciuti del XIX e XX secolo, sia islandese e stranieri. Fino ad oggi, ha una collezione di circa diecimila posti di lavoro, molti dei reperti - regali molto costosi da privati ​​. Qui sono conservati di Karel Appel, Pablo Picasso, Victor Vaasa, Edvard Munch, Richard Serra e Richard Tutte, oltre a dipinti di pittori famosi del paese : Johannes Kyarvala, Asgrimura Jonsson e altri. Un dipartimento a parte della Galleria Nazionale divenne la casa-museo Asgrima Jonsson - uno dei fondatori della moderna arte islandese. La sua musa e la creatività era l'oggetto principale della natura, paesaggi tradizionali islandesi. Dopo la morte di tutte le sue opere l'artista lasciò la nazione islandese. La galleria si compone di sette sale espositive, dislocate su tre piani, così come negozi d'arte e caffetterie accoglienti. Negozio alla galleria è principalmente impegnata nella promozione di libri d'arte, ma se vuoi puoi acquistare opere di artisti locali, gioielli, oggetti in vetro e ceramica. Come regola generale, tutti i diritti d'autore. C'è anche una biblioteca di ricerca, che è impegnata nella ricerca nel campo dell'arte contemporanea islandese. Al piano terra del museo è dotato il centro di formazione con accesso a una banca dati elettronica, che ha le foto e le informazioni su tutti i lavori che sono memorizzati nella galleria.

Reykjavik Free Church, Reykjavik

Reykjavik Free Church

Chiesa Gratis fu costruita dalla comunità luterana di Reykjavik, che non fa parte della chiesa di stato in Islanda. In relazione a questa chiesa ed è stato nominato gratuito. La chiesa neo- gotica è stata costruita nel 1901 sulle rive del Lago di Tjörnin. Oltre valore architettonico, la Libera Chiesa è di grande importanza come membro chiave della indipendenza del paese. Oggi, la chiesa ha tenuto culto e la celebrazione. Esso ospita spesso concerti, ed eseguito non solo la musica d'organo, ma anche jazz, rock, pop e musica folk d'Islanda.

Municipio di Reykjavik, Reykjavik

Municipio di Reykjavik

Municipio di Reykjavik, situato sulle rive del Lago di Tjörnin, nel cuore della città, è uno dei punti di riferimento importanti della moderna Islanda. L'edificio è stato costruito nel 1992 e comprende due edifici moderni di vetro e cemento. In questo momento il municipio è usato principalmente come un edificio per uffici per il sindaco ei funzionari di governo della capitale dell'Islanda. Inoltre, il municipio è spesso utilizzato per vari eventi culturali, mostre e spettacoli. Ogni anno è visitato da molti turisti che vogliono ottenere una informazione importante e ben informato circa l'Islanda. Il più grande interesse tra i turisti è 3D -map del paese, quindi la sua introduzione a Reykjavik e l'Islanda dovrebbe iniziare è con una visita al municipio. Contemporaneamente con le informazioni importanti e informativo qui potrete rilassarvi in un internet cafè con vista sul lago.

Costruire Althingi, Reykjavik

Costruire Althingi

Costruire Althingi - il parlamento islandese si trova nel centro di Reykjavik sulla Eysturvetyayur piazza. Letteralmente dal "Althing" lingua islandese si traduce in Assemblea Generale. Parlamento islandese - una delle più antiche del mondo. La prima riunione si è tenuta nell'anno 930 sul Tingvadlavatn lago. Poi prendere parte alle riunioni avevano il diritto di tutti gli uomini liberi. Originariamente Althingi stava avvenendo non solo le leggi, ma anche la risoluzione delle controversie. La legge è il cosiddetto Logretta, costituiti principalmente da sacerdoti. Alcune leggi approvate dall'Assemblea antica legge nazionale in Islanda finora. Ad esempio, un cavallo, esportati fuori l'isola non può tornare indietro. Così deciso parlamentari islandesi nel 982. Dopo l'unificazione d'Islanda e la Norvegia Althingi è stato sostituito da una Corte Suprema speciale. Dal 1844, con la partecipazione attiva di politici e scienziati Jouni Sigurdsson è stato restaurato e oggi si trova a Reykjavik. Edificio a due piani del Parlamento di mattoni grigi decorato con bassorilievi di spiriti - patroni del paese - il drago, aquila, toro e un gigante con un bastone. Questi simboli sono raffigurati nello stemma d'Islanda. L'edificio si trova presso la collina su cui sorge un monumento Ingolfuru - fondatore di Reykjavik.

Cattedrale di Reykjavik, Reykjavik

Cattedrale di Reykjavik

Cattedrale di Reykjavik è la chiesa principale della città. Ecco la sedia del vescovo - il capo della comunità luterana in Islanda. Si trova quasi al centro della capitale, e gli abitanti lo considerano un simbolo della città. La cattedrale fu costruita nel 1787 dopo il terremoto che distrusse molti edifici nel centro religioso del paese - Skalholte. Nel 1847, l'edificio ha subito un importante restyling. In quel momento ci fu un fonte battesimale in marmo, reso celebre scultore Bertel Thorvaldsen islandese. Negli ultimi decenni, più volte ricostruita Cattedrale - nel 1977, 1985 e il 1999 dall'architetto Thorstein Gunnarsson. Come risultato, si assunse l'aspetto attuale.

Sala concerti e centro congressi "Harp", Reykjavik

Sala concerti e centro congressi "Harp"

Sala concerti e centro congressi "Arpa", che si trova nel porto di Reykjavik, al confine tra terra e acqua, non è solo la migliore piattaforma per tutti i tipi di eventi culturali, ma anche un capolavoro eccezionale di architettura moderna. L' edificio è stato progettato dal famoso architetto e artista Olafur Eliasson, conosciuta in Scandinavia come un maestro di installazioni di grandi dimensioni. Concerto Sala aperto le sue porte nel maggio 2011 e oggi è l'edificio più visitato a Reykjavik. "Arpa", ricorda la sua comparsa un enorme cristallo di forma irregolare. Pareti di vetro del palazzo sono decorate in forma di cellule, con LED integrati che riflettono e rifrangono la luce e creano una bellezza incredibile gioco esterno di colori e di luce. Particolarmente impressionante appare al buio. All'interno del "Harp" è ancora più insolito e strano rispetto all'esterno : pareti trasparenti, finestre, scale curve, pavimenti cencioso, parapetti in vetro. L'edificio dispone di quattro sale da concerto, la più grande delle quali è chiamato Eldborg - un cratere spento. E 'decorata in nero e rosso, colori che simboleggiano l'eruzione vulcanica - uno dei principali elementi della natura islandese. In questa stanza, i congressi internazionali, concerti di musica sinfonica, sono le famose band e musicisti provenienti da tutto il mondo. Altre tre sale, la più piccola sono i nomi di altre catastrofi naturali in Islanda : Northern Lights, Freddo Lagoon e cristalli di calcite. Ognuna di queste camere sono decorate in colori corrispondenti al suo nome. Oltre a sale da concerto, l'edificio dispone anche di camere attrezzate per meeting, seminari e conferenze. Anche in "Kharp" che si trova negozi di souvenir, diverse boutique di design, librerie, e floreale, un ottimo caffè e un meraviglioso ristorante con vista panoramica sul vecchio porto e il centro storico di Reykjavik. Nel 2013, la Concert Hall and Conference Centre "Harp" è stato assegnato da Mies van der Rohe - il premio più prestigioso nella moderna architettura europea.

Chiesa Landakotskirkya, Reykjavik

Chiesa Landakotskirkya

Landakotskirkya, conosciuta anche come la Chiesa di Cristo, è una delle attrazioni di Islanda e uno straordinario monumento architettonico. Si trova nella parte occidentale di Reykjavik, su una collina Landakots. La chiesa è la cattedrale della diocesi cattolica di Reykjavik. E 'stato costruito dall'architetto Gudyouna Samuelsson, l' uomo che ha costruito la famosa Chiesa Hallgrimskyrkja. La chiesa fu consacrata 23 luglio 1929 ed è diventato la più grande chiesa del paese in quel momento. Consacrazione ritenuto personalmente William van Rossum - Cardinale e inviato speciale di Papa Pio XI. La costruzione della chiesa può essere chiamato innovativo per il suo tempo. E 'stato costruito in cemento, che è estremamente raro per le strutture gotiche. La costruzione del tempio molti elementi moderni. La sua torre quadrata, ha una cima piatta invece delle guglie standard. All'interno della chiesa sono numerosi archi creano un effetto unico di libertà e di nostalgia per il cielo. C'è una statua del santo patrono d'Islanda - St. Torlak. Sopra l'altare si trova una statua di Cristo, guardare il mondo. Si è ricavato da legno di cedro. L'artista è stato incaricato di statua non era come gli altri, in modo che il monumento è unica. Al suo interno ha anche un legno, statua molto squisitamente dipinto della Vergine Maria che tiene il bambino, è datata XIV secolo. Particolarmente degno di nota è la crocifissione del Duomo e la sedia del vescovo di intagliato famoso scultore islandese Jonsson. Sulla parte esterna del reparto è un busto del vescovo Meylenberga. Presumibilmente, era lui che si deve la costruzione della cattedrale. Per Landakotskirke allegata scuola cattolica attivo solo in Islanda.

Museo Nazionale d'Islanda, Reykjavik

Museo Nazionale d'Islanda

Museo Nazionale d'Islanda racconta la storia del paese, che copre più di 1000 anni, che si possono trovare non solo considerando i reperti archeologici, ma anche con l'ausilio di moderne attrezzature multimediali. Tra le mostre tradizionali di particolare interesse è una scultura in argento del dio Thor, il cast più di mille anni fa, armi vichinghe, la Bibbia nel 1584 e una collezione di vestito nazionale islandese. Inoltre, il museo ha una copia della goletta pesca, ha fatto una ricostruzione a grandezza naturale di case rurali e molte altre esposizioni interessanti. Caffetteria del museo, che è il più costoso della città, così come il migliore nel negozio di souvenir.

Perlan, Reykjavik

Perlan

Perlan - l'edificio più eccezionale e famoso a Reykjavik. Questa struttura unica è stata costruita nel 1988 su una collina Oskyulid e in origine serviva come casa caldaia città. Successivamente il cilindro, che l'acqua calda una volta immagazzinata per il riscaldamento della città, è stata costruita una cupola di vetro, che ospitava un ristorante girevole con cucina sorprendente e un cocktail bar. Per due ore, questa parte dell'edificio effettua una rotazione completa attorno al suo asse. Di notte, la cupola è illuminata da migliaia di luci e sembra affascinante. Eretta intorno alla piattaforma di osservazione cupola su cui i telescopi panoramici. Sotto la cupola tra i serbatoi di acqua situati cosiddetto giardino d'inverno - uno spazio espositivo di circa diecimila metri cubi, dove concerti, mostre e fiere. All'interno dell'edificio è impostato geyser artificiale che zampilla l'acqua ogni pochi minuti. In uno degli ex serbatoi d'acqua situati Saga Museum, che espone statue di cera raffiguranti la vita e la cultura degli islandesi. Vicino Perlan è un geyser Strokkur artificiale, imitando geyser naturali, che sgorga nelle montagne del sud - ovest del paese. E ai piedi della collina su cui la Perlan, situata Naufolsvik spiaggia geotermica - un luogo popolare per rilassarsi in una giornata di sole.

Nazionale stadio "Laugardalsvellur" Islanda, Reykjavik

Nazionale stadio "Laugardalsvellur" Islanda

"Laugardalsvellur" è lo stadio nazionale d'Islanda. E 'stato costruito nel 1958 e in origine aveva una piattaforma laterale con panche di legno. Durante la modernizzazione è stata completata nel 1997, un altro tribune, portando la capacità dello stadio è stata aumentata a 15.000 spettatori. Nel corso del tempo, la più antica dello stadio trasformato in un complesso sportivo modernizzato. Viene usato principalmente per le partite di calcio e competizioni atletiche. Nello sport in concerti stadio di famosi artisti pop e rock e grandi mostre. Nell'agosto 2004, il National Stadium Islanda è diventata l'arena per il gioco, che è diventata leggendaria per il paese. Punteggio di 2 - 0 gli islandesi vygrali Azzurri. E ' stata una vittoria inaspettata e tanto atteso, testimonianza che è venuto più di 20 milioni di telespettatori - un numero record nella storia Laugardalsvellura. Oggi Laugardalsvellur è l'arena sede della squadra di calcio locale "Fram" treni squadra qui in Islanda, così come i giovani e la squadra di calcio femminile. Lo stadio è molto popolare tra i turisti e residenti di Reykjavik. Dal centro della città è a soli 25 minuti di distanza. Inoltre, Laugardalsvellur situato in un parco, la cui infrastruttura è ideale per lo sport e la ricreazione. Ci sono piscina termale tutto l'anno, i giardini botanici e persino uno zoo. Nelle vicinanze c'è un parco di divertimenti per tutta la famiglia e Asmundura Sveinsson Museum.